Governance

Consiglio di Amministrazione

Comunicato stampa del 22/10/12 - Seat PG: nominato dall'Assemblea degli Azionisti il nuovo Consiglio di Amministrazione  

Al Consiglio di Amministrazione è attribuito un ruolo centrale nel sistema di Corporate Governance della Società; si riunisce con regolare periodicità (ordinariamente mensile), organizzandosi e operando in modo da garantire un effettivo ed efficace svolgimento delle proprie funzioni.
 
Il Consiglio è investito dei più ampi poteri per l'amministrazione ordinaria e straordinaria della Società e ha pertanto facoltà di compiere tutti gli atti che ritenga opportuni per l'attuazione ed il raggiungimento degli scopi sociali, in Italia come all'estero, esclusi soltanto quelli che la legge riserva all'Assemblea (art. 19 dello Statuto Sociale).
Ai sensi dell’art. 14 dello Statuto sociale, il meccanismo di nomina alla carica di Consigliere avviene sulla base di un meccanismo di voto per liste concorrenti, sistema che assicura la massima trasparenza procedurale e una omogenea composizione del Consiglio.
 
Si segnala che ai sensi dell'art. 14 dello Statuto, la Società è amministrata da un Consiglio di Amministrazione composto da un minimo di 7 (sette) a un massimo di 21 (ventuno) Consiglieri. L'Assemblea Ordinaria degli Azionisti del 9 aprile 2009 ha nominato il Consiglio di Amministrazione, determinandone in 11 i componenti, e il Collegio Sindacale per il triennio 2009 -  2011 sulla base dell'unica lista presentata dal socio STERLING SUB HOLDINGS S.A., detentore del 14,837% del capitale sociale rappresentato da azioni ordinarie.
 
La Società ha attribuito le cariche sociali a due consiglieri distinti, il Presidente e l'Amministratore Delegato. Ai sensi del criterio applicativo 2C1 del Codice di Autodisciplina, soltanto l'Amministratore Delegato è da considerarsi Consigliere esecutivo. I restanti consiglieri - non esecutivi, quindi – sono per numero, competenza e autorevolezza tali da garantire che il loro giudizio possa avere un peso significativo nell'assunzione delle decisioni consiliari; in particolare, prestano particolare cura alle aree in cui possano manifestarsi conflitti di interesse.
 
Per una completa trattazione del ruolo e delle competenze del Consiglio di Amministrazione si veda la Relazione Annuale sulla Corporate Governance nell’apposita sezione.

 
Consiglio di Amministrazione

 

   
Presidente
Guido de Vivo

 

 

Consiglieri Vincenzo Santelia

 

Chiara Damiana Maria Burberi
 

Michaela Castelli (*)

 

Mauro Pretolani

 

Luca Rossetto

  Francesca Fiore
  Harald Rosch
  Mauro Del Rio
   
Collegio Sindacale  
   
Presidente Enrico Cervellera
    
Sindaci Effettivi Vincenzo Ciruzzi
  Andrea Vasapolli
   
Sindaci Supplenti  Marco Benvenuto Lovati
    Maurizio Michele Eugenio Gili
    
    
Rappresentante comune degli azionisti di risparmio Stella d'Atri
    
    
Dirigente Preposto alla redazione dei
documenti contabili societari
 
Massimo Cristofori
    
   
Società di Revisione PricewaterhouseCoopers
   
                                                                                               
 
 

(**) nominata dall'Assemblea Ordinaria del 25 luglio 2013, in sostituzione del Dott. Paul Douek, dimessosi in data 29 aprile 2013

Ultimo aggiornamento: 30 ottobre 2012 11:00