Salta al contenuto

Seat PG

Dal 1990 ad Oggi

​La fine degli anni Novanta è l'inizio di tante innovazioni e di nuovi lanci. Si entra nell'era della multimedialità. Agli elenchi cartacei si affiancano i servizi telefonici e soprattutto il Web che offre agli utenti la versione digitale dei prodotti SEAT. L'evoluzione continua fino alla creazione delle App per la ricerca in mobilità.

Approfondisci
1998, MOLTO PIÙ DI PAGINEGIALLE.IT

1998, MOLTO PIÙ DI PAGINEGIALLE.IT

  • Per soddisfare la domanda di multimedialità degli utenti, nel 1998 nasce Paginegialle.it, versione Web delle PagineGialle.

  • 1999, nasce "Pronto PagineGialle 16.440" e nel 2000 diventa "89.24.24" per offrire all'utente una soluzione personalizzata alle sue ricerche in mobilità.

  • Presto il prodotto "89.24.24" si arricchisce di servizi specializzati, come gli orari di treni e aerei, le farmacie di turno, eccetera: sino a diventare un vero e proprio "portale vocale assistito".

  • 1999, sull'onda del successo di Paginegialle.it nasce Paginebianche.it.

  • 2000/2001 viene dato il nome PagineBianche anche all'elenco alfabetico.

  • 2005, al servizio telefonico 89.24.24 si affianca il 12.40.

PAGINEGIALLE E PAGINEBIANCHE DIVENTANO MULTIMEDIALI

PAGINEGIALLE E PAGINEBIANCHE DIVENTANO MULTIMEDIALI

  • 27 aprile 2006, al lancio di Google Maps e Google Maps Mobile, Seat PG sigla un'importante partnership con Google, che si avvale delle informazioni del listing di base di Paginegialle.it.

  • 2008, prosegue la strategia multimediale delle marche Seat PG e nasce Tuttocitta.it.

  • 2009, il patrimonio informativo di Seat (3,8 milioni di aziende e 15 milioni di famiglie) diventa consultabile ovunque, grazie all'App di PagineGialle Mobile per iPhone e Blackberry.

  • 2011, viene lanciata l'App di PagineBianche ed estesa l'App di PagineGialle a tutti i dispositivi mobile.

  • 2012, viene presentata TuttoCittà Maps.

  • 2013, viene rilasciata l'App TuttoCittà Nav, un navigatore in locale che non necessita di contenuti web in mobilità.